- Centro Assistenza Bombole

Vai ai contenuti

Menu principale:

PROCEDURE DI LAVORAZIONE DEI RECIPIENTI

SUB

AUTOPROTETTORI

 

stoccaggio del recipiente con relativa identificazione e scheda di lavorazione

P

P

smontaggio valvola

P

P

identificazione delle marcature del recipiente e prima ispezione visiva interna ed esterna

P

P

controllo del peso con bilancia elettronica annualmente certificata

P

P

controllo e pulizia filettatura del recipiente

P

P

punzonatura mese/anno

P

P

sgrassatura del recipiente (90° a 120 bar)

P

P

asciugatura a caldo (c.ca 130/140°) con aria deumidificata

P

P

pulizia interna tramite micropallinatura con sfere di acciaio selezionate e certificate

P

P

asportazione totale dei residui mediante aspirazione e soffiatura

P

P

ispezione interna del recipiente per il controllo della lavorazione eseguita e per una ottimale ispezione in sede di collaudo

P

P

stoccaggio dei recipienti in preparazione alla seduta di collaudo

P

P

collaudo idrostatico

P

P

asciugatura a caldo (c.ca 130/140°) con aria deumidificata

P

P

rimontaggio o sostituzione valvola

P

P

dove richiesto, viene svolto il servizio di sabbiatura esterna del recipiente con relativa verniciatura

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu